Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le informazioni sulle nostre attività!

Newsletter

Ho letto e accetto le norme sulla privacy

Seguici su:

giugno 2017

di Ludovico di Giovine (Giugno 2017)

Estate 2016, spiaggia di Isola Varano (Gargano), un giovane amico, R. L.,mi segnala il dossier “Educazione libertaria” [1] a cura di Francesco Codello [2] pubblicato su “A-rivista anarchica” cui è da tempo abbonato . . . E’ nata così la curiosità per un complesso di esperienze educative poco note e che, seppur minoritarie, rappresentano, comunque, un ambito di ricerca molto interessante e significativo.

Cerchio di condivisione è una struttura di cooperative learning che ha moltissimi ambiti di utilizzo: ogni volta che il quesito posto dall'insegnante non richieda una risposta univoca ma piuttosto l'uso di pensiero divergente, con prospettive multiple.

Può essere usata in tutte le fasi di una lezione:

  • all'inizio per inventariare conoscenze pregresse;
  • in itinere per trovare soluzioni “divergenti” o raccogliere punti di vista, ....
  • in chiusura per porre domande di revisione.

Registrazione utente

Reset password