Search

Ludovico Di Giovine

ludovicoSono nato a Lucera (Foggia) un po’ di anni fa; mi piace andare in moto, viaggiare in treno, allevare pastori abruzzesi. Vivo per lunghi periodi a Rodi Garganico, piccola città sul mare, immersa in lussureggianti agrumeti. Sono stato insegnante di Filosofia e storia per oltre un decennio e preside nei licei per un ventennio con una lunga esperienza nel Nucleo di supporto all’Autonomia scolastica come comandato presso l’Ufficio scolastico provinciale di Foggia.


La mia formazione come formatore, iniziata con l’OPPI di Milano, ha avuto seguito con il prof. Mario Comoglio (2000) e con alcuni suoi allievi diretti. I miei interessi quale formatore: le educazioni (degli adulti, interculturale, ambientale, alla legalità, alla cittadinanza attiva), la valutazione dell’attività formativa e della scuola, l’innovazione metodologica e didattica mediante il cooperative learning, la partecipazione e la  progettualità degli studenti. Nei miei percorsi di vita e di studio ho avuto la fortuna di incontrare “maestri” speciali: un preside umanista (Pasquale Soccio), una psicologa (Lidia De Rita) che mi ha “iniziato” al pensiero lacaniano, un filosofo (Giuseppe Semerari), e, finalmente, il gruppo storico di Scintille. Mi è capitato di scrivere di ciò che ho imparato;  ma più che l’entusiasmo di un momento legato all’uscita di una pubblicazione, mi appassiona stabilire contatti e condividere, in vari contesti, relazioni umane e professionali, vera linfa per imparare ancora ed impegnarsi sempre.

 

Allegati:
Scarica questo file (Di Giovine_cv_09.2016.pdf)Di Giovine_cv_09.2016.pdf105 kB