Search

Partners

studentiLa struttura di cooperative learning, appartenente all'approccio di Spencer Kagan, favorisce l’instaurarsi di una forte interdipendenza positiva di informazioni e di materiali e garantisce che “tutti sappiano tutto”.

Le abilità sociali coinvolte sono:
• Ascoltare attivamente
• Condividere un’idea
• Prendere il turno di parola
• Fare domande di chiarificazione
• Fare domande di verifica e ripasso

<p>Le fasi di lavoro prevedono:</p> <ol> <li style="text-align: justify;">L’insegnante pone un quesito e gli studenti ci pensano individualmente.
  • Gli studenti in gruppi di quattro si suddividono in coppie e in coppia si danno un paio di minuti a testa per esprimere la propria opinione o rispondere al quesito facendo a turno l’intervistatore e l’intervistato.
  • Ogni componente della coppia si riunisce in coppia con un compagno dell’altra coppia con il quale si condivide quello che si è ascoltato dal primo compagno di coppia.
  • Al termine tutto il gruppo si riunisce e si discute, facendo sintesi, delle varie idee emerse.
  • Funzioni Scolastiche

    Numerosissimi gli ambiti di applicazione. Esempi:

    • Produrre una soluzione ad un problema, anche linguistico
    • Concordare una rappresentazione grafica
    • Richiamare alla memoria informazioni recenti o pregresse
    • Fare ipotesi
    • Rispondere a domande come "Are the books on the desk?"
    • Rispondere a domande aperte "Come si fa lo spelling di ..." o "Come si scrive “Teacher”
    • Allenarsi a memorizzare vocaboli
    • Cerca l’intruso.
    • Cerca la risposta/frase corretta tra più alternative poste alla lavagna.
    • Riordinare parole per formare frasi
    • Riordinare sequenze di semplici narrazioni
    • Abbinare didascalie ad immagini.
    • Scegliere parole per completare cloze.
    • Individuare un personaggio, sentita/letta la descrizione
    • Mimare una scena letta.
    • ..........
    • ..........