Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le informazioni sulle nostre attività!

Newsletter

Ho letto e accetto le norme sulla privacy

Il circle time nella classe cooperativa

Seguici su:

Il circle time nella classe cooperativa

Il circle time nella classe cooperativa

Categories:
€Da definire

Informazioni sul corso

Ambiti specifici:

bisogni individuali e sociali dello studente

gestione della classe e problematiche relazionali

Ambiti trasversali:

didattica e metodologie

metodologie e attività laboratoriali

DESCRIZIONE

Il circle time è un metodo di lavoro, ideato dalla Psicologia Umanistica (Carl Rogers) negli anni ’70, con lo scopo di proporre uno strumento efficace per aumentare la vicinanza emotiva e per risolvere i conflitti, sia per le classi che per i gruppi che abbiano uno scopo comune.

Tale strumento si rivela particolarmente efficace per stimolare gli alunni ad acquisire conoscenza e consapevolezza delle proprie ed altrui emozioni, per gestire le relazioni sociali sia con i pari che con gli adulti.

Spesso l’utilizzo del Circle Time si è rivelato difficile in classi con problemi di iperattività, demotivazione, distraibilità. Il “Circle Time nella classe cooperativa” coniuga metodologie proprie del lavoro cooperativo innestandole nella tecnica del Circle Time per facilitare la partecipazione attiva e l’espressione di sé, insegnando le abilità sociali utili ad una realizzazione fluida e rispettosa dell’ascolto reciproco nel Tempo del Cerchio.

OBIETTIVI

Il corso permette di sviluppare la capacità di accoglienza, il senso di appartenenza, la partecipazione attiva per apprendere ad essere cittadini del mondo nella concretezza delle relazioni quotidiane, sperimentare metodologie di Apprendimento Cooperativo utili all’ascolto reciproco.

Obiettivi del percorso sono:

  • sviluppare la capacità di accoglienza, il senso di appartenenza, la partecipazione attiva;
  • sperimentare metodologie di Apprendimento Cooperativo utili all’ascolto reciproco;
  • insegnare e sperimentare tecniche di ascolto (come parafrasi e verbalizzazione), di comunicazione efficace (io messaggio) e di mediazione dei conflitti. 

DESTINATARI

Insegnanti di ogni ordine e grado, con numero compreso tra 12 e 30 persone.

PROGRAMMA E PUNTI TEMATICI

Il percorso consiste in una unità formativa da 25 ore, così articolata:

  • 2,5 ore di revisione teorico-pratica dei contenuti oggetto della successiva supervisione;
  • 17,5 ore di approfondimento teorico ed esercitazioni (5 incontri da 3,5 ore)
  • 5 ore di studio autonomo su materiali di approfondimento forniti da Scintille.it srl.

Il programma del corso verte sui seguenti contenuti:

  1. Di chi e’ il problema? osservare e prendersi cura per garantire l’autenticita’ relazionale
  2. Ascolto passivo: ascoltare o ascoltarsi?
  3. Ascoltare in modo attivo: riformulare contenuti ed emozioni
  4. La comunicazione efficace: io messaggio
  5. Circle time: istruzioni per l’uso

 

MODALITÀ DI LAVORO

La modalità di lavoro è teorico-pratica e implica il coinvolgimento diretto delle persone che partecipano al training. I partecipanti avranno a loro disposizione del materiale individuale o di gruppo sul quale lavorare e riflettere durante le sessioni di lavoro del programma e del materiale di lettura per l’approfondimento e lo studio personale.

Al termine del percorso di formazione è possibile inserire facoltativamente una attività di supervisione.

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

Il corso può essere svolto su richiesta da singoli Istituti e reti di scuole.

Per informazioni contattare la responsabile scientifica dott.ssa Daniela Pavan.

Mail: danielapavan@scintille.it

Registrazione utente

Reset password