Search

Europrogettazione e progettazione per obiettivi

Europa 2020Sempre più nel mondo della scuola si richiede ai docenti, alla dirigenza e al personale amministrativo di sviluppare competenze progettuali.
Il tempo dei finanziamenti a pioggia è terminato e sempre più sono richieste competenze di stesura, gestione e rendicontazione di un progetto, che costituiscono, assieme alla capacità di analizzare e risolvere problemi (problem solving), alla capacità di presa di decisioni (decision making) e di risoluzione dei conflitti, alcune delle competenze di base per il successo delle richieste di finanziamento e per la gestione di un progetto anche nelle sue fasi di implementazione e rendicontazione.

Leggi tutto...

Come sostenere la motivazione ad apprendere

motivationI fattori che influenzano il livello motivazionale degli allievi sono molteplici. Le loro caratteristiche cognitive ed affettive, le esperienze scolastiche precedenti, il contesto familiare con le convinzioni ad esso legate costituiscono un bagaglio presente e spesso pesante con cui gli insegnanti si trovano a fare i conti. E’ lecito tuttavia chiedersi quanto l’atteggiamento degli insegnanti, le loro convinzioni sull’apprendimento e sulla motivazione siano correlate alla risposta degli allievi in classe. Forse la scuola non risponde abbastanza efficacemente ai bisogni dei ragazzi, incluso il desiderio di apprendimento.

Leggi tutto...

Cooperative learning per la scuola secondaria di secondo grado

ustVE 2grado2Il corso permette di acquisire le conoscenze e strutture base della metodologia dell'Apprendimento Cooperativo per poter sperimentare direttamente tale strategia in classe.
Questa è un utile strumento per promuovere un apprendimento per competenze e gestire le difficoltà incontrate da insegnanti ed alunni a scuola, come alcune dinamiche fra pari poco funzionali al lavoro in classe e la poca motivazione e impegno responsabile verso i compiti scolastici.

Leggi tutto...

La valutazione esterna delle Scuole: dal RAV al PdM

ValutazioneOltre 370 Scuole sono state coinvolte, negli aa.ss.2015/16 e 2016/17, nel programma di valutazione esterna promosso dall’INVALSI, sulla base del DPR 80/2013. Tale programma continuerà fino all’a.s. 2019/20, sempre con l’obiettivo di sostenere le Scuole nei loro percorsi di autovalutazione e nelle loro azioni di miglioramento.

Leggi tutto...

Curricolo verticale: progettare percorsi e prestazioni autentiche

curricolovertivaleIl corso prevede incontri per la strutturazione e la programmazione di Percorsi di Apprendimento. L’obiettivo è quello di progettare periodi di apprendimento che possano permettere agli studenti di sentirsi protagonisti attivi e consapevoli nell’ambiente scolastico e in seguito fuori dalla scuola.
La teoria di apprendimento di fondo che verrà tenuta presente è il costruttivismo. In particolare, si terrà conto del lavoro di Wiggins e McTighe sulla progettazione “a ritroso” e sulle prestazioni autentiche.

Leggi tutto...

Giocando si impara: come costruire in classe un clima inclusivo

giochiFacilitare un clima inclusivo in cui ciascuno possa sentirsi accolto è un presupposto indispensabile in ogni processo educativo.

Questo percorso, riferibile all’Experiential Learning Model della Findhorn Foundation, incoraggia i partecipanti a mettersi in relazione con l'altro in un clima di progressiva apertura e fiducia reciproca, per promuovere la costruzione di un gruppo coeso in cui ogni diversità diventa una risorsa per tutti. Giochi di coesione e visualizzazioni creative permetteranno di sperimentarsi e di esplorare anche il proprio mondo interiore, in un'atmosfera libera da giudizi.

Leggi tutto...

Metodologie didattiche attive e partecipative

cervello in azioneL'inserimento dei metodi attivi nella programmazione curriculare come strumenti che vanno ad aggiungersi alle metodologie più tradizionali si configura come un positivo contributo innovativo ai processi di insegnamento e apprendimento di tutte le discipline, con particolare riferimento alle attività di orientamento, sostegno e integrazione dei soggetti disabili o a rischio di dispersione scolastica.

Leggi tutto...

Insegnare per competenze

competenzeLe più recenti circolari ministeriali richiamano l'attenzione sul nuovo costrutto della competenza, che impone alla scuola di ripensare il proprio modo di procedere, suggerendo di utilizzare gli apprendimenti acquisiti nell'ambito delle singole discipline all'interno di un più globale processo di crescita individuale. Il conseguimento delle competenze delineate nel profilo dello studente costituisce infatti l'obiettivo generale del sistema educativo e formativo italiano.

Leggi tutto...

Dinamiche e gerarchie in classe - Corso base

bimbi-01-1024x740Lavorare in classe con allievi estremamente diversi tra loro per caratteristiche personali ed atteggiamenti, che si relazionano tra loro e con i diversi insegnanti in modi differenti, può comportare naturali difficoltà ed incertezze. La classe è un sistema sociale complesso e spesso di difficile gestione. Come riuscire a garantire il successo nell'apprendimento per tutti? Come gestire la rete di relazioni sociali e la loro influenza sull'apprendimento? Quali dinamiche scattano in classe? Perché alcuni alunni continuano a non partecipare? A volte la soluzione non è tanto dare una risposta immediata al problema, quanto imparare a guardare le dinamiche di classe e il proprio lavoro con nuove chiavi di lettura.

Leggi tutto...

Valutare l'insegnante

valutazione-profQuesta proposta formativa ha lo scopo di fornire una comprensione maggiore del processo valutativo da mettere in atto e degli strumenti di valutazione da utilizzare, nonché di supportare l'istituzione scolastica nella creazione di un efficace sistema di valutazione.

Leggi tutto...

L’immagine di se’ (parte prima)

feldenkrais-seminariLe lezioni del Metodo Feldenkrais proposte nel seminario ci faranno diventare consapevoli dei punti di appoggio del corpo e delle "linee" che ci permettono di individuare come i rapporti tra il sistema nervoso e gli arti sono rappresentati nel nostro cervello e come ciò determina come usiamo il nostro corpo.

Destinatari
Insegnanti di ogni ordine e grado che vogliano sperimentare nuove modalità di gestire la relazione con se stessi e persone di tutte le età che vivano situazioni di disagio personale o relazionale e che vogliano lavorare su se stessi e sul proprio benessere psicofisico.

Leggi tutto...

Mindfulness per insegnanti e non solo...

candelaProgramma di promozione della salute psicofisica che parte dalla consapevolezza di se stessi e da semplici tecniche psicosomatiche utili contro stress, ansia e depressione e miranti a favorire un'esperienza unitaria di se stessi, cittadini responsabili e creativi di un mondo sempre più globalizzato, integrati nel proprio contesto di vita e di relazione.

Leggi tutto...

Sottocategorie

  • Didattica attiva
  • Progettazione e valutazione
  • Gestione gruppi
  • Didattica delle differenze individuali
  • Crescita personale

    I percorsi formativi proposti in questa categoria sostengono la consapevolezza individuale, la cura di sé attraverso la conoscenza del proprio modo, assolutamente unico, di essere nel mondo.

    Attraverso proposte che attingono a metodologie diverse, dall'Analisi Transazionale, al Feldenkrais, alla Programmazione Neurolinguistica, Scintille.it intende offrire conforto e rinforzo all'intenzione individuale di stare bene con se stessi e con il mondo.

    I corsi saranno attivati in tre località:

    Genova

    Roma

    Treviso

    Si svolgeranno in un luogo ampio (palestra) ed è consigliato un abbigliamento comodo (tuta, calze calde, maglia larga, scarpe da ginnastica).

  • Accesso online