Search

Costruire il clima nella classe cooperativa

alleanza2Secondo Freiberg (1996) il clima di classe è una mescolanza di almeno 5 elementi cui i docenti e i dirigenti scolastici devono porre attenzione:
1) la prevenzione: attivare strategie preventive nei confronti di tutti quegli atteggiamenti di impulsività, mancato autocontrollo, scarso senso di appartenenza che nelle comunità scolastiche sono causa di disagio, bullismo, demotivazione e dispersione....

Leggi tutto...

Mindfulness per insegnanti e non solo...

candelaProgramma di promozione della salute psicofisica che parte dalla consapevolezza di se stessi e da semplici tecniche psicosomatiche utili contro stress, ansia e depressione e miranti a favorire un'esperienza unitaria di se stessi, cittadini responsabili e creativi di un mondo sempre più globalizzato, integrati nel proprio contesto di vita e di relazione.

Leggi tutto...

Contro l'esclusione: principi e strategie interculturali in contesti educativi e formativi

fiorecoloratoSaper gestire classi con studenti provenienti da diverse culture è una competenza necessaria per insegnanti ed educatori nelle attuali società complesse. L'obiettivo non è solo valorizzare lo studente che provene da altri contesti, ma consiste nell'offrire pari opportunità di apprendimento a tutti gli studenti, valorizzando ogni diversità (di intelligenza, attitudine, cultura, scelte religiose ecc.) presente in classe al fine di educare a una cittadinanza globale e attiva.

Leggi tutto...

Dinamiche e gerarchie in classe - Corso base

bimbi-01-1024x740Lavorare in classe con allievi estremamente diversi tra loro per caratteristiche personali ed atteggiamenti, che si relazionano tra loro e con i diversi insegnanti in modi differenti, può comportare naturali difficoltà ed incertezze. La classe è un sistema sociale complesso e spesso di difficile gestione. Come riuscire a garantire il successo nell'apprendimento per tutti? Come gestire la rete di relazioni sociali e la loro influenza sull'apprendimento? Quali dinamiche scattano in classe? Perché alcuni alunni continuano a non partecipare? A volte la soluzione non è tanto dare una risposta immediata al problema, quanto imparare a guardare le dinamiche di classe e il proprio lavoro con nuove chiavi di lettura.

Leggi tutto...

Dinamiche relazionali e gerarchie in classe: osservare e gestire classi complesse

arte-terapia-mani-colorateLa classe è un sistema sociale complesso e spesso di difficile gestione. Anche l'insegnante più motivato si può scontrare con diseguaglianze di partecipazione e di rendimento in classe, se non con aperte opposizioni. Il rischio è che qualcuno rimanga escluso dal processo di apprendimento e non abbia un percorso scolastico di successo. Quali dinamiche scattano in classe? Perché alcuni alunni continuano a non partecipare? Come creare opportunità di apprendimento per tutti? A volte la soluzione non è tanto dare una risposta immediata al problema, quanto imparare a guardare le dinamiche di classe e il proprio lavoro con nuove chiavi di lettura.

Leggi tutto...

Prevenire il bullismo attraverso il cooperative learning

bullismo2_minoriIn questo intervento di cooperative learning volto alla prevenzione rispetto ad atteggiamenti di bullismo e prevaricazione, si vuole permettere ad alunni, genitori ed insegnanti "star meglio con sé, con gli altri, con il mondo di cui fanno e sono parte".

 

Leggi tutto...

Il clima nei corridoi : costruire le relazioni tra colleghi

termometroclimaIn "Leading in a culture of change", Fullan dichiara che il cambiamento culturale nella scuola avviene quando le persone in essa impegnate mostrano energia, entusiasmo e speranza.

Molti insegnanti oggi, invece, sono più rassegnati che pieni di speranza: spesso si sentono presi tra molti problemi di difficile soluzione, che richiedono decisioni e la necessità di istruire altre persone su come dovrebbero essere risolti. Questo non è sempre facile, sebbene l'investimento nello sviluppo della leadership sia importante. Andare oltre la rassegnazione e la dipendenza passiva che è stata creata dalla prescrizione, richiede un differente tipo di socializzazione per i dirigenti e tra colleghi.

Leggi tutto...

Strategie di gestione del conflitto e problem solving in gruppi di lavoro


14903-collaborative-problem-solving-il-gruppo-fa-la-forzaIl corso mira a sviluppare nei partecipanti le competenze base per riconoscere, categorizzare e affrontare un conflitto.
Si tratterà del conflitto interpersonale solo marginalmente ed il focus sarà applicato sui conflitti che nascono all'interno dei gruppi di lavoro, dei team.
Si alterneranno momenti di discussione di gruppo, lezioni frontali, esercitazioni pratiche individuali ed in gruppo e role playing.

Leggi tutto...

Quando insegnare non è più un piacere. Prevenire il burn out nella scuola

occhialiClassi difficili da gestire, perdita di immagine e di stima da parte delle famiglie, richieste sempre nuove a livello metodoologico-didattico, “analfabetismo” rispetto ai nuovi linguaggi della comunicazione (blog, wiki, social network, learning objects), alunni violenti e allo sbando….La professione docente è sempre più in crisi, così come sempre più forte è la consapevolezza del’esigenza di un cambiamento.

Leggi tutto...