Search

Insegnare per competenze

competenzeLe più recenti circolari ministeriali richiamano l'attenzione sul nuovo costrutto della competenza, che impone alla scuola di ripensare il proprio modo di procedere, suggerendo di utilizzare gli apprendimenti acquisiti nell'ambito delle singole discipline all'interno di un più globale processo di crescita individuale. Il conseguimento delle competenze delineate nel profilo dello studente costituisce infatti l'obiettivo generale del sistema educativo e formativo italiano.

Non ci si può quindi accontentare di accumulare conoscenze, ma occorre trovare il modo di stabilire relazioni tra esse e con il mondo al fine di elaborare soluzioni ai problemi che la vita reale pone quotidianamente. Il corso offre alle scuole un'occasione concreta per affrontare in modo corretto la sfida delle competenze e giungere consapevole alla loro certificazione.

Visto il periodo storico che la scuola sta vivendo sembra più che mai necessario riuscire a progettare periodi di apprendimento che possano permettere agli studenti di sentirsi protagonisti attivi e consapevoli nell’ambiente scolastico e in seguito fuori dalla scuola.
La valutazione e le unità di apprendimento come modalità di fare scuola richiedono una formazione e una continua riflessione perché il risultato in classe sia efficace.
Il corso si propone come momento in cui riconoscere, riflettere e approfondire sulle modalità di progettazione di Unità di apprendimento. La teoria di apprendimento di fondo che verrà tenuta presente è il costruttivismo, in particolare il lavoro di Wiggins e Mctighe sulla progettazione “a ritroso”.
La formazione integrale della personalità dello studente è particolarmente importante per lo sviluppo della sua autonomia, creatività, curiosità ad imparare. Perciò il contenuto degli incontri verterà verso proposte di apprendimento che possano stimolare tale formazione e promuovere l’apprendimento continuo e attivo dello studente.
La finalità ultima è fornire all’insegnante ulteriori metodologie e strumenti, aggiornati e revisionati per il continuo miglioramento della sua azione professionale e la progettazione didattica, riconoscendone l’adattabilità e la fattibilità nella propria realtà lavorativa e scolastica.

Contenuti
• Cosa significa progettare percorsi di apprendimento alla luce delle nuove indicazioni ministeriali
• La progettazione a ritroso e la sua significatività
• Cosa significa prestazione autentica
• Come costruirla
• Progettazione di un percorso di apprendimento con la progettazione a ritroso
• La valutazione coerente con la progettazione a ritroso
• Rubriche di valutazione

Durata: 21 ore 


Data la complessità del tema, è possibile richiedere un Corso introduttivo (9-10 ore)

Contenuti
• Cosa si intende per competenza e quali sono i fattori che la compongono
• Come la competenza condiziona l’apprendimento
• Il percorso di progettazione per competenze

• La progettazione a ritroso e la sua significatività
• I diversi aspetti della valutazione 

Contatti ed informazioni: dott.ssa Daniela Pavan - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.