Search

Parole per essere ispirati - Giugno 2015

parole dargentoSometimes you have to play a long time to be able to play like yourself.

(Qualche volta devi suonare molto a lungo per essere in grado di suonare come te stesso.)

Miles Davis, musicista  jazz

Parole per essere ispirati - Maggio 2015

parole dargento"La rivoluzione è una perpetua sfida alle incrostazioni dell'abitudine, all'insolenza dell'autorità incontestata, alla compiacente idolizzazione di sé e dei miti imposti dai mezzi di informazione. Per questo la rivoluzione deve essere un evento normale, un continuo rinnovamento, un continuo riflettere e fare, discutere e fare"
Alberto Manzi

Parole per essere ispirati - Aprile 2015

parole dargento

Siamo ciò che facciamo ripetutamente.
L'eccellenza, allora, non è un'azione ma un atteggiamento.

Aristotele

Parole per essere ispirati - Marzo 2015

parole dargento"Il sistema educativo deve formare cittadini in grado di partecipare consapevolmente alla costruzione di collettività più ampie e composite, siano esse quella nazionale, quella europea, quella mondiale"
(Indicazioni Nazionali, pag.10)

"L'educazione alla cittadinanza viene promossa attraverso esperienze significative che consentano di apprendere il concreto prendersi cura di sé, degli altri e dell'ambiente e favoriscano forme di cooperazione e solidarietà"
(Indicazioni Nazionali, pag. 33 )

Parole per essere ispirati - Febbraio 2015

parole dargento"Il futuro non è un luogo verso cui stiamo andando, ma un luogo che stiamo creando.

I sentieri non vanno trovati, ma costruiti,
e l'attività di costruirli cambia sia i costruttori sia la destinazione"
(John Schaar)

Parole per essere ispirati - Gennaio 2015

parole dargentoFai come lo scultore di una statua che deve diventare bella: toglie questo, raschia quello, rende liscio un certo posto, ne pulisce un altro, fino a far apparire il bel volto della statua.

Egli toglie, raschia, liscia, ripulisce ...

Come lui tu togli tutto ciò che è superfluo, raddrizza ciò che è obliquo, purifica ciò che è fosco e rendilo brillante, e non cessare di scolpire la tua propria statua finché non brilli in te la chiarezza divina della virtù.

Plotino, Enneadi I, III d.C.