Search

Parole per essere ispirati - Maggio 2014

parole dargentoCiascuno, nel suo, è responsabile della bellezza del mondo.

Marguerite Yourcenar, Memorie di Adriano

Parole per essere ispirati - Aprile 2014

parole dargentoQuesto è stato uno dei miei mantra: attenzione e semplicità.

La semplicità può essere più difficile di quanto si creda.

Si deve lavorare duro per rendere il pensiero limpido e lineare.

Ma ne vale sempre la pena perché una volta arrivati fin lì, si possono spostare le montagne.

Steve Jobs

Parole per essere ispirati - Marzo 2014

parole dargentoVivir mejor no es sòlo tener màs,
sino también ser màs feliz.

(Vivere meglio non è avere più cose,

ma essere più felici)

José pepe Mujica
attuale presidente dell'Uruguay

Parole per essere ispirati - Febbraio 2014

parole dargento

Apprendere è il dono che ci dà la vita.

Parlo di un tipo speciale di apprendimento: quello di conoscere sé stessi.

Se le persone imparano "come" stanno agendo diventano capaci di "fare" ciò che vogliono: vivere intensamente i loro sogni, che spesso non sono riconosciuti, e a volte espliciti.

Moshe Feldenkrais

Parole per essere ispirati - Gennaio 2014

parole dargento"Datemi un punto d'appoggio nel soggetto e l'aiuterò ad apprendere, ad appropriarsi delle cose nuove, a capire un po' di più il mondo e se stesso.
Un punto d'appoggio e non tutti i punti d'appoggio, un punto al quale io e lui possiamo collegarci per farlo evolvere....

Cerchiamo le risorse di cui dispone, senza anticipare quelle che troveremo o quelle che dovremo trovare. Perché non è affatto detto che ciò che noi troveremo veramente non possa anche permetterci di articolare un apprendimento in grado, di per sé, di mettere in opera delle strutture cognitive nuove e acquisire capacità che potremmo aspettare invano che si delineino da sole"

Philippe Meirieu, Imparare ... ma come?, 1990, Cappelli

Parole per essere ispirati - Dicembre 2013

parole dargento"La consapevolezza che i dilemmi pervadono la
nostra vita produce persone che si interrogano attivamente, sono flessibili,
creative, innovative, tolleranti, persone che sanno affrontare l'incertezza e
l'ambiguità senza disorientarsi"

(Woods, Jeffrey, Troman & Boyle, 1997: 17)