Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le informazioni sulle nostre attività!

Newsletter

Ho letto e accetto le norme sulla privacy

Seguici su:

approccio strutturale Tag

Cerchio di condivisione è una struttura di cooperative learning che ha moltissimi ambiti di utilizzo: ogni volta che il quesito posto dall'insegnante non richieda una risposta univoca ma piuttosto l'uso di pensiero divergente, con prospettive multiple.

Può essere usata in tutte le fasi di una lezione:

  • all'inizio per inventariare conoscenze pregresse;
  • in itinere per trovare soluzioni “divergenti” o raccogliere punti di vista, ....
  • in chiusura per porre domande di revisione.

Semplice struttura per scambio di esperienze/vissuti personali, favorisce l'interazione simultanea e il coinvolgimento attivo di tutti. La realizzazione di una sessione di lavoro con questa struttura, incide positivamente sul clima socio-affettivo del gruppo.

Vi proponiamo una versione con carte per la riflessione sulla valutazione.

Struttura cooperativa di Kagan, favorisce l'interazione simultanea e il coinvolgimento attivo di tutti. La realizzazione di una sessione di lavoro con questa struttura, incide positivamente sul clima socio-affettivo del gruppo.

Abilità sociali coinvolte

  • Accettare l'altro/ accettare la "casualità" degli abbinamenti
  • Superare le barriere interpersonali
  • Sviluppare curiosità nell'incontro con l'altro

Come possiamo preparare i nostri studenti a partecipare attivamente alla democrazia strutturando le nostre classi in modo autocratico? L'insegnante è il Congresso (fa le leggi), il Presidente (è l'esecutivo) , il giudice, la giuria e spesso anche il boia.

Usare strutture cooperative è un'alternativa che consente di fare sperimentare ai ragazzi il senso di appartenenza alla classe e promuovere rispetto e responsabilità individuale.

L'approccio brevemente descritto di seguito si fonda sulla ristrutturazione della classe per migliorarne il clima (Kagan, 1992).

Registrazione utente

Reset password